Ricette La Cigolina

La Cigolina / Ricette La Cigolina

LE NOSTRE RICETTE

Una serie di ricette tramandate dai nostri nonni e bisnonni, ancora oggi orgogliosamente nei nostri piatti.

spezzatino la cigolina

SPEZZATINO

Difficoltà: ***

Ingredienti:
1 cipolla
1 scalogno
Sedano
1 carota
1 spicchio d’aglio
pomodorini freschi
1 patata
0,6 kg Carne
½ bicchiere di vino (rosso o bianco)
Dado vegetale
1 foglia di alloro
Sale q.b.
Olio evo q.b.
Prezzemolo
Zenzero in polvere a piacere

Procedimento:
Lavare accuratamente tutte le verdure.
Far soffriggere in olio cipolla, carota, sedano e aglio tagliati in piccoli pezzettini.
Aggiungere al soffritto lo spezzatino e farlo rosolare.
Sfumare con mezzo bicchiere di vino.
All’incirca dopo due o tre minuti inserire i pomodorini tagliati precedentemente in piccoli pezzi. Dopodiché aggiungere del dado vegetale e una foglia d’alloro.
Durante questo passaggio, se si desidera, aggiungere lo zenzero in polvere.
Coprire la carne con acqua bollente e portare a bollore.
Far cuocere a fuoco basso fino a che la carne diventa morbida e l’intingolo si è ristretto.
Questa fase durerà all’incirca due ore. A metà cottura aggiungere le patate tagliate a pezzetti.
Aggiungere un po’ di acqua se si asciuga troppo.
Regolare di sale.
A fine cottura aggiungere del prezzemolo.

ricetta bollito la cigolina

BOLLITO

Difficoltà: **

Ingredienti:
1 kg lesso
3 lt acqua
1 cipolla
2 gambi di sedano
1 carota
1 spicchio d’aglio
½ foglia di alloro
1 ciuffo di prezzemolo
2 pomodori
Sale q.b.

Procedimento:
Aggiungere in una pentola acqua, cipolla, sedano, carota, aglio, alloro prezzemolo e pomodoro.
Portare a bollore, aggiungere la carne e un pizzico di sale.
Abbassare l’intensità della fiamma e far cuocere a fuoco molto basso per circa tre ore.
Quando il bollito sarà cotto, prenderlo con un mestolo forato e farlo sgocciolare.
Accompagnare con condimenti appropriati come maionese, salsa verde, senape, giardiniera o mostarda cremonese.

arrosto di manzo la cigolina

ARROSTO

Difficoltà: **

Ingredienti:
1 kg arrosto
Salvia
Rosmarino
2/3 bicchiere di olio evo
600 gr patate

Procedimento:
Come prima cosa salare la carne e infilare nello spago la salvia e il rosmarino.
Porre il tutto in una teglia con olio, coprire e infornare a 200°.
Passata un’ora e mezza, aggiungere le patate tagliate a pezzi e far cuocere per altri 45 minuti a teglia scoperta.

brasato la cigolina

BRASATO

Difficoltà: **

Ingredienti:
0,8 kg di brasato
Sale
Pepe
2/3 bicchiere di olio evo
Aglio
2 pomodorini

Procedimento:
Come primo passaggio salare e pepare la carne.
Successivamente bisogna porla in una pentola con olio, aglio, pomodorini.
Fare cuocere con coperchio a fuoco molto lento per circa 2 ore e un quarto.

magatello vitello tonnato cigolina

VITELLO TONNATO DI MAGATELLO

Difficoltà: ****

Ingredienti:
700 gr di magatello di manzo
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
1 foglia di alloro
1 mazzetto di erbe aromatiche
1 tazza di maionese
170 gr di tonno sott’olio in scatola
2 filetti di acciuga
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di succo di limone
olio evo

Procedimento:
Riempire una pentola con acqua e aggiungere cipolla, sedano, carota, una foglia di alloro e portare ad ebollizione.
Dopo 20 minuti di lento bollore immergere la carne e cuocere il tutto per circa tre ore schiumando le impurità che affiorano in superficie.
Nel frattempo, frullare il tonno sott’olio, i filetti di acciuga e i capperi.
Successivamente incorporare la maionese e il succo di limone.
Quando la carne sarà cotta, andrà lasciata raffreddare. Una volta fredda tagliare a fettine sottili e adagiarla su un piatto.
Distribuire la salsa e decorare con i capperi.

tartare manzo cigolina

TARTARE

Difficoltà: *

Ingredienti:
1/2 Kg di Tartare di manzo
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaio di senape
mezzo limone
pepe
sale
prezzemolo
olio extra vergine di oliva

Procedimento:
Riporre la tartare di manzo in una coppa, versare due tuorli d’uovo, 1 cucchiaino d’olio, un cucchiaio di senape, sale, pepe, spremere mezzo limone e insaporire con una manciata di prezzemolo tritato.
Amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Una volta che è stata servita nel piatto decorare la tartare con ancora un po’ di prezzemolo in superficie.